Follicolite, peli incarniti e doppia ricrescita: consigli, rimedi e prodotti efficaci!

09:00


Ciao ragazze! Oggi voglio parlarvi di un argomento a tratti spiacevole, ma con cui alcune di noi devono fare i conti: la follicolite e i peli incarniti.
Da diversi anni faccio la ceretta alle gambe e all'inguine poiché il metodo della lametta mi causava irritazione e crescita dei peli più duri, spessi e doppi. Con la ceretta i peli si sono indeboliti, ma ho iniziato a soffrire di follicolite e peli sottopelle e dopo diversi tentativi e pareri di esperti sono riuscita a trovare dei prodotti e rimedi piuttosto efficaci!

Il primo tra tutti è l'acido glicolico, un acido particolarmente utilizzato nei prodotti per la cura della pelle come agente esfoliante. Infatti, esso permette di rimuovere lo strato più esterno della pelle portando alla luce gli strati inferiori più sani. E' perciò molto utile per chi come me si trova con doppie ricrescite e peli sottopelle poiché l'acido vi esfolia lo strato più superficiale della pelle e vi porta alla luce i peli rimasti sottopelle. E' molto utile anche sul viso per ridurre le rughe, l'acne e l'iperpigmentazione. E' necessario però ricordarsi che l'acido glicolico è fotosensibilizzante per cui è consigliato utilizzarlo nei mesi invernali quando ci esponiamo di meno ai raggi solari oppure in alternativa, se si usa in zone raggiungibili dai raggi solari, è necessario proteggersi con una protezione solare piuttosto alta!!
Le creme a base di acido glicolico in commercio sono diverse e con differenti percentuali; per scegliere quella più adatta a voi è utile che vi facciate consigliare da un dermatologo o in alternativa dalla vostra estetista in quanto si tratta pur sempre di acidi che possono creare reazioni allergiche o semplicemente non essere adatti per il vostro tipo di problema!
Tra le creme presenti in commercio vi posso consigliare la crema corpo all'acido glicolico 12% del brand Fitocose che potete trovare sul loro sito ufficiale o nei diversi rivenditori fisici e online. Si tratta di una percentuale piuttosto elevata di acido glicolico perciò vi consiglio per il primo utilizzo di provarla su una piccola superficie di pelle per verificare la tollerabilità cutanea. Se sentirete un leggero pizzicore per le prime volte è normale, mentre se provate un grosso fastidio o vi arrossate sospendete l'utilizzo. 

Un altro prodotto che vi consiglio è lo scrub: un esfoliante di tipo meccanico a base di sali o polveri che effettuano un'esfoliazione dell'epidermide ovvero dello strato superficiale di cellule morte che viene ad accumularsi con il tempo. L'esfoliazione ci permette di rinnovare la cute e prevenire "l'incarnimento" dei peli.
Dopo aver provato diversi scrub presenti sul commercio, ho deciso di provare a preparare lo scrub in casa per ammortizzare la spesa poichè è un prodotto che va utilizzato con costanza. Di solito lo preparo a base di olio di mandorle e sale, mettendo 1/3 di olio e 2/3 di sale per renderlo il più scrubbante possibile; badate bene che se avete la pelle delicata potete utilizzare più olio e magari lo zucchero o alcune farine che risultano più delicate (avena, riso o cocco)!

Inoltre per rendere l'esfoliazione più efficace accompagno allo scrub un guantino; in commercio ne trovate di diversi tipi e materiali, scegliete quello che più si addice alle vostre esigenze! Tra le marche che vi posso consigliare ci sono: cose della natura, le erbe di janas, naturae donum.

Un altro prodotto esfoliante e naturale è il sapone nero. Esso è un prodotto impiegato con lo scopo di favorire l'eliminazione delle cellule morte e delle tossine. Spesso viene accompagnato dal guanto di kessa. 

Se vi trovate con bollicine rosse o peli incarniti inoltre potete utilizzare l'Ittiolo unguento. Mi raccomando utilizzatelo la sera prima di andare a dormire così agisce bene e lontano dai raggi solari, ricordatevi di coprire la zona con un cerotto o una garza sterile perchè è un unguento nero che rischia di macchiarvi. 

Dopo lo scrub e la depilazione è importante idratare la pelle per evitare che possa seccarsi ed ispessirsi e creare peli incarniti. Potete idratarla attraverso una crema idratante, un burro corpo oppure gli oli come l'olio di mandorle, l'olio di cocco o il burro di karitè. ed infine non dimenticatevi di bere molta acqua!!! 
Un prodotto idratante che ho usato con più costanza e da cui ho visto numerosi risultati é il burro corpo vellutante e protettivo della Vivi verde Coop a base di burro di karitè, olio di macadamia e aloe vera (tutti prodotti ottimi ed efficaci per nutrire e proteggere la pelle.


E ora non vi resta che ritagliarvi un momento di relax per voi!!!! 
Buona Spa casalinga a tutte :D



You Might Also Like

1 commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... Follow on Bloglovin

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Non sono responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.


BLOGLOVIN

Follow

INSTAGRAM